Sa Onca Fravi’à

Il sito archeologico è costituito da un riparo naturale delimitato da massi granitici poggiati l’uno con l’altro, che formano una copertura a spiovente.
Le campagne di scavo hanno consentito l’individuazione di sette strati differenti che documentano il suo utilizzo, come riparo e luogo di sepoltura, dal Neolitico fino alla prima Età del Ferro.