La Sommità

LA SOMMITA’ DELLA MONTAGNA

Raggiunta la sommità della montagna si può sostare in uno splendido sito attrezzato che riunisce i cammini delle stelle, della storia e della natura.

Il complesso dell’Osservatorio Astronomico, con il suo parco attrezzato, i suoi punti di osservazione, le sedute all’ombra dei lecci può essere esplorato anche attraverso delle visite guidate (su prenotazione), durante la quale osservare al cannocchiale le stelle e partecipare ad eventi scientifici e divulgativi.

Percorrendo il largo viale destinato a eventi e manifestazioni espositive, delimitato dai muri laterali in granito che fanno da supporto al giardino sensoriale, ci si può fermare ad ammirare i colori e gli aromi delle piante e degli arbusti che compongono il giardino per poi inoltrarsi verso la montagna.

All’inizio del percorso si può visitare il sito archeologico de Sa ‘Onca Fravi’a’, affacciarsi tra i graniti ed estendere lo sguardo alla valle di San Basilio per poi raggiungere la montagna del tesoro, S’Aschisorgiu. Si può salire in cima (1.127 m.) con un percorso di arrampicata sicura e fermarsi ad ammirare un panorama unico che si estende dal mare di Sardegna sino al Tirreno.